Goodmorning 08.01.10

0

A molti risulta ancora oscuro il formato per il negativo digitale DNG. Lightroom Killer Tips cerca di sfatare diversi luoghi comuni riguardo a questo standard, spiegando invece i vari vantaggi che si ottengono convertendo i RAW che escono direttamente dalla fotocamera in DNG. Usando Lightroom questo processo può essere praticamente automatizzato, facendo risparmiare circa il 20% di spazio su HD e mantenendo le nostre foto sotto un formato aperto che non resta dunque legato al supporto della casa madre, rimanendo pienamente accessibile a tempo indefinito, tutto questo senza alcuna perdita di informazioni. Anche in questo caso cercheremo di capire come stanno effettivamente le cose, anche se a quanto sembra, la conversione riguarda il solo “contenitore” dei dati, non i dati stessi. [A.B.]

————

Oltre alle compatte ed al tele-zoom 70-200 presentati nei giorni scorsi, Canon ha annunciato anche l’imminente distribuzione di un nuovo modulo di trasmissione senza fili (WFT: Wireless File Transmitter) dedicato alle reflex 1D Mark IV, 5D Mark II e 7D. Grazie a questo accessorio, pensato per i fotogiornalisti e naturalisti, sarà possibile trasmettere le foto scattate attraverso una rete wireless direttamente ad un computer centrale, che potrà quindi disporre in maniera diretta delle immagini. Siamo certo che tale modulo sia costruito e pensato per un utilizzo prettamente professionale, ma il costo di 700$ ci sembra alquanto elevato, considerando che quasi la stessa funzione può essere ricoperta da una piccola SD Eye-Wi con spazio di 8GB e connettività in classe N (quindi a velocità molto più elevata dei WFT Canon che arrivano a soli 54Mbit teorici della classe G) ad un quinto del prezzo. Oppure una soluzione con trasmettitore USB wireless come questa. [A.B.]

————

La simil-DSLR senza specchio Samsung NX-10 è uscita solo da pochi giorni, ma già si sono diffuse le prime immagini comparative scattate con questa macchina. Uno sconosciuto utente coreano ha effettuato una breve prova mettendo a confronto la NX-10 con la Panasonic GF-1, utilizzando le varie sensibilità ISO fino al valore massimo di 3200. La NX-10, forte del più grande sensore APS-C, ha un migliore contenimento del rumore, anche se si nota una certa morbidezza nei dettagli, laddove al contrario la Panasonic mostra più contrasto nonostante il maggior rumore introdotto. Non sembra dunque che la Samsung abbia portato un grande miglioramento nella qualità dell’immagine, come ci saremmo aspettati dalla scheda tecnica diffusa alla sua presentazione. E’ però il caso di attendere ulteriori test che confermino o smentiscano tali risultati, prima di dare un giudizio definitivo. [A.B.]

————

Il già sopracitato Canon EF 70-200 f/2.8 L IS II è una delle lenti più attese dal mercato degli appassionati e dei professionisti. Le informazioni sul prezzo reale di vendità, però, sono sembrate da subito piuttosto confuse. Il prezzo ufficiale sembrerebbe essere di circa 2300€, quindi 800€ in più della vecchia versione, francamente un prezzo esagerato; alcune considerazioni fatte sui prezzi di mercato indicano invece un prezzo reale che potrebbe aggirarsi intorno ai 1600€, quindi circa 100-150€ più delle versione precedente. Considerando anche quanto accaduto con la recente Canon 7D (annunciata con un prezzo superiore ai 1800€ ed al momento disponibile in alcuni store online a circa 400€ in meno), a nostro giudizio il ragionamento poco sopra indicato potrebbe essere abbastanza veritiero. Sarà però interessante vedere gli sconti che verranno applicati sulla prima versione di questo obiettivo, che potrebbe diventare molto appetibile. [A.B.]

Share.

About Author

Leave A Reply